Da Bankitalia l’ ok a Co.Fidi Puglia intermediario finanziario, il primo del Mezzogiorno continentale

Da Bankitalia l’ ok a Co.Fidi Puglia intermediario finanziario, il primo del Mezzogiorno continentale

Iscritto nell’elenco generale degli Intermediari finanziari  (articolo 107 del TUB)

Una garanzia in piu’ per le imprese per ottenere credito dalle banche 

 

Da ieri Co.Fidi Puglia e’ ufficialmente nell’elenco generale degli Intermediari finanziari  (articolo 107 del TUB), dopo aver ricevuto l’iscrizione da parte di Bankitalia al termine di una lunga procedura durata nove mesi. 

Un risultato che conferma il primato di Co.Fidi  Puglia della CNA nel settore delle garanzie prestate alle imprese, che ora hanno una marcia in piu’ per ottenere credito dalle banche per sostenere la propria attivita’ imprenditoriale.

Il Co.Fidi Puglia, il primo intermediario finanziario del Mezzogiorno continentale,  e’ cosi’ l’unico ad avere maggiori credenziali per ottenere finanziamenti dagli Istituti di credito a favore delle aziende associate. “Si chiude un lungo percorso che, grazie anche al contributo della Regione Puglia – affermano il presidente e il direttore Co.Fidi Puglia, Luca Celi e Teresa Pellegrino – ha portato questo importante risultato per il circuito  CNA, che offre un maggiore accesso al credito e che ci impegna, da subito, a lavorare ancora di piu’  per sostenere lo sviluppo e l’innovazione delle nostre imprese”.

Con l’iscrizione del Co.Fidi  nell’elenco degli intermediari finanziari, la garanzia prestata sara’ eleggibile ai fini della ponderazione del rischio, pertanto gli istituti bancari potranno applicare ai finanziamenti garantiti da Co.Fidi tassi ancora piu’ bassi.

 

 
 

Bari, 5 aprile 2012

 

L’Ufficio stampa