News ed Eventi

Finanziamenti alle imprese pugliesi con i nuovi strumenti di ingegneria finanziaria della Regione e con la garanzia COFIDI.IT

d5d2b15e20138a36b36f590782e1b60a_immagine.jpg

Garantire e agevolare finanziamenti bancari per le imprese pugliesi fino a € 1.500.000 per investimenti, attivo circolante e capitalizzazione aziendale con garanzia fino all’80%  è l’obiettivo principale di COFIDI.IT, società cooperativa e strumento del credito del sistema CNA, con l’ausilio  dei fondi regionali del P.O. Puglia FESR-FSE 2014-202, emerso durante il convegno ‘’DIAMO CREDITO ALLE IMPRESE – Gli Strumenti di ingegneria Finanziaria in Puglia”, introdotto da  Sonia Rubini , Direttore CNA Brindisi,  che si è svolto ieri.  

COFIDI.IT, infatti, si è aggiudicata una dotazione finanziaria di 12 milioni di euro dal PO FESR-FSE Puglia 2014-2020 – Asse III – Azione 3.8 – Sub-Azione 3.8.a. “Potenziamento del sistema delle garanzie pubbliche”, per sostenere con la propria garanzia l’accesso al credito  PMI che operano in Puglia.

“La Regione Puglia ha predisposto vari strumenti finanziari per assistere le piccole medie imprese negli anni, perché l’obiettivo della Regione è proprio quello di incentivare tutte le imprese, a seconda dei progetti che portiamo avanti, con un occhio di riguardo nei confronti delle imprese innovative” – ha detto Maria Morena Ragone -  Regione Puglia Dipartimento Sviluppo Economico,    Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro -  le nuove richieste sono tante e tante imprese sono già state finanziate. Solo nella precedente programmazione, in particolare con lo strumento che seguo io per le garanzie alle imprese, abbiamo garantito oltre 7mila imprese”.

Diamo credito alle imprese, perché crediamo nelle loro capacità di innovazione e di crescita” – ha detto  Teresa Pellegrino -  Direttore Generale COFIDI.IT  illustrando le tante modalità con cui COFIDI.IT facilita l’accesso al credito delle PMI - per questo mettiamo la nostra solidità patrimoniale, professionalità ed esperienza nel settore del credito garantito al servizio delle imprese e dei territori. I nostri numeri parlano da soli; oltre 290 milioni di euro di garanzie in essere nel 2017”.

Il  Presidente COFIDI.IT  Luca Celi  ha concluso il dibattito ricordando “la solidità di COFIDI.IT, intermediario finanziario vigilato da banca d’Italia, capillarmente radicato in Puglia,  ben presente in Basilicata e in espansione verso altri territori, grazie anche al contributo dei fondi pubblici che l’ente regionale eroga e che noi riusciamo a ben seminare sui territori”.  Sostenere la crescita e lo sviluppo delle piccole e medie imprese che operano sul territorio e’, da sempre, la mission che contraddistingue COFIDI.IT.

  

Bari, 15 giugno 2018

<(jpg)