Cosa Offriamo

01/03/2016 (Ultima modifica 07/06/2018)

BCC DI ERCHIE

PRODOTTO

DURATA

PARAMETRI E SPREAD

 

“Per tutto ciò che non è espresso far riferimento al foglio informativo bancario del prodotto finanziario scelto”

Mutui chirografari

con garanzia a prima richiesta di norma al 50%, elevabile al 80%

Per investimenti & attivo circolante

(pagamento a fornitore, ripristino liquidità, acquisto scorte, ect.)

Importi massimi

 ditte individuali € 300.000 per i soci della BCC ed

€ 200.000 per i non soci

      società (socie e non soci della BCC) € 350.000

 

 

 

 

Massimo 60 mesi

 

TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

dal 3,50% al 6,50% (Soci BCC)

dal 4,00% al 7,00% (Non soci BCC)

 

TASSO VARIABILE: euribor 360/6 mesi + spread

 

dal 4,50% al 5,50% (Soci BCC)

        dal 5,50% al 6,50% (Non soci BCC)

 

Se controgarantito da ex legge 662/96 diminuzione dello spread di 0,50 b.p

Mutui  chirografari

con garanzia a prima richiesta di norma al 50%

(elevabile al 80% per aumento di capitale)

Per riequilibrio finanziario

Importi massimi

ditte individuali € 300.000 per i soci della BCC ed

 € 200.000 per i non soci

   società (socie e non soci della BCC) € 350.000

 

 

 

Massimo 60 mesi

                      TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

Dal 3,50% al 6,50% (Soci BCC)

dal 4,00% al 7,00% (Non soci BCC)

 

TASSO VARIABILE: euribor 360/6 + spread

dal 4,50% al 5,50% (Soci BCC)

dal 5,50% al 6,50% (Non soci BCC)

 

Se controgarantito da ex legge 662/96 diminuzione dello spread di 0,50 b.p.

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta al 50% elevabile al 80%

 

Per investimenti & attivo circolante

(pagamento a fornitore, ripristino liquidità, acquisto scorte, ect.)

Importi massimi

ditte individuali socie e non socie della BCC € 300.000

 società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

 

 

Massimo 120 mesi

 

TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

 

5,50% (Soci BCC)

6,00% (Non soci BCC)

 

TASSO VARIABILE: euribor 360/6 mesi + 3,60 SPREAD

                                 

minimo 3,60% (Soci BCC)

minimo 3,90% (Non soci BCC)

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta al 50%

per riequilibrio finanziario

 

Importi massimi

ditte individuali socie e non socie della BCC

€ 300.000

società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

Massimo 120 mesi

TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

 

 5,50% (Soci BCC)

     6,00% (Non soci BCC)

 

TASSO VARIABILE: euribor 360/6 mesi + 3,60 SPREAD

 

minimo 3,60% (Soci BCC)

minimo 3,90% (Non soci BCC)

 

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta di al 50%, elevabile al 80%

 

per investimenti & attivo circolante

(pagamento a fornitore, ripristino liquidità, acquisto scorte, ect.)

Importi massimi

ditte individuali socie e non socie della BCC

€ 300.000

società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

 

 

 

 

Massimo 180 mesi

 

TASSO MISTO:

 

VARIABILE per i primi 5 anni pari a: euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,35 SPREAD minimo 4,35% (Soci BCC) o euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,50 SPREAD minimo 4,50% (Non soci BCC)

Alle scadenze del quinto (a partire dalla rata n. 61) e del decimo anno (a partire dalla rata n. 121) il cliente potrà esercitare le seguenti scelte:

- Scelta A: proseguimento del mutuo con il medesimo parametro definito al momento della stipula del contratto (tasso variabile), maggiorato dello spread contrattualizzato.

- Scelta B: attivare l’opzione passando da variabile a fisso per 5 anni o viceversa. In caso di tasso fisso verrà utilizzato l’IRS di periodo (IRS a 5 anni per opzione esercitata dalla rata n. 61 ovvero dalla rata n. 121)

vigente al momento dell’esercizio dell’opzione maggiorato di 4,75 punti percentuali per i soci della BCC e di 5,25 punti percentuali per i non soci.

 

 

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta al 50%

 

destinati a riequilibrio finanziario

per importi fino a € 800.000,00

 

Importi massimi

 ditte individuali socie e non socie della BCC € 300.000

società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

 

 

 

Massimo 180 mesi

 

TASSO MISTO:

 

VARIABILE per i primi 5 anni pari a: euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,35 SPREAD minimo 4,35% (Soci BCC) o euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,50 SPREAD minimo 4,50% (Non soci BCC)

Alle scadenze del quinto (a partire dalla rata n. 61) e del decimo anno (a partire dalla rata n. 121) il cliente potrà esercitare le seguenti scelte:

- Scelta A: proseguimento del mutuo con il medesimo parametro definito al momento della stipula del contratto (tasso variabile), maggiorato dello spread contrattualizzato.

- Scelta B: attivare l’opzione passando da variabile a fisso per 5 anni o viceversa. In caso di tasso fisso verrà utilizzato l’IRS di periodo (IRS a 5 anni per opzione esercitata dalla rata n. 61 ovvero dalla rata n. 121) vigente al momento dell’esercizio dell’opzione maggiorato di 4,75 punti percentuali per i soci della BCC e di 5,25 punti percentuali per i non soci.

 

 

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta al 50%, elevabile al 80%

 

 

destinati a investimenti, etc.

e

attivo circolante

(pagamento a fornitore, ripristino liquidità, acquisto scorte, ect.)

 

Importi massimi

ditte individuali socie e non socie della BCC € 300.000

società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

 

 

 

 

 

 

Massimo 240 mesi

 

TASSO MISTO:

 

VARIABILE per i primi 5 anni pari a: euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,45 SPREAD minimo 4,45% (Soci BCC) o euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,60 SPREAD minimo 4,60% (Non soci BCC)

Alle scadenze del quinto (a partire dalla rata n. 61) e del decimo anno (a partire dalla rata n. 121) il cliente potrà esercitare le seguenti scelte:

- Scelta A: proseguimento del mutuo con il medesimo parametro definito al momento della stipula del contratto (tasso variabile), maggiorato dello spread contrattualizzato.

- Scelta B: attivare l’opzione passando da variabile a fisso per 5 anni o viceversa. In caso di tasso fisso verrà utilizzato l’IRS di periodo (IRS a 5 anni per opzione esercitata dalla rata n. 61 ovvero dalla rata n. 121) vigente al momento dell’esercizio dell’opzione maggiorato di 4,75 punti percentuali per i soci della BCC e di 5,25 punti percentuali per i non soci

 

 

Mutui ipotecari

con garanzia a prima richiesta al 50%

 

destinati a riequilibrio finanziario

per importi fino a € 800.000,00

 

Importi massimi

 ditte individuali socie e non socie della BCC

€ 300.000

società (socie e non soci della BCC) € 600.000

 

 

 

 

 

 

 

 

Massimo 240 mesi

 

TASSO MISTO:

 

VARIABILE per i primi 5 anni pari a: euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,45 SPREAD minimo 4,45% (Soci BCC) o euribor 360/6 mesi lettera puntuale + 4,60 SPREAD minimo 4,60% (Non soci BCC)

Alle scadenze del quinto (a partire dalla rata n. 61) e del decimo anno (a partire dalla rata n. 121) il cliente potrà esercitare le seguenti scelte:

- Scelta A: proseguimento del mutuo con il medesimo parametro definito al momento della stipula del contratto (tasso variabile), maggiorato dello spread contrattualizzato.

- Scelta B: attivare l’opzione passando da variabile a fisso per 5 anni o viceversa. In caso di tasso fisso verrà utilizzato l’IRS di periodo (IRS a 5 anni per opzione esercitata dalla rata n. 61 ovvero dalla rata n. 121) vigente al momento dell’esercizio dell’opzione maggiorato di 4,75 punti percentuali per i soci della BCC e di 5,25 punti percentuali per i non soci

 

FIDO ELASTICITA’ DI CASSA

con garanzia a prima richiesta al 50%

A scadenza fissa;

Durata  massima 18 mesi -1giorno;

(rinnovabile prima della scadenza con esplicita richiesta)

 

TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

6,55% (Soci BCC)

7,55% (Non soci BCC)

 

Se controgarantito da ex legge 662/96 diminuzione dello spread di 0,50 b.p.

 

FIDO A BREVE TERMINE

con garanzia a prima richiesta di norma al 50%, elevabile al 80%

Per attivo circolante

(anticipo fatture con notifica e senza notifica, anticipo export-import, anticipo contratti,  salvo buon fine, contratto di credito  edilizio per costruzioni)

per importi fino a € 800.000,00

 

 

A scadenza fissa;

Durata massima 18 mesi -1giorno;

 

(rinnovabile prima della scadenza con esplicita richiesta)

TASSO FISSO: IRS di periodo + spread

5,25% (Soci BCC)

6,25% (Non soci BCC)

 

Se controgarantito da ex legge 662/96 diminuzione dello spread di 0,50 b.p.

PER I PRODOTTI SUCCITATI LE SPESE ISTRUTTORIA BANCA SONO RIDOTTE DEL 50% RISPETTO AL FOGLIO INFORMATIVO

clicca per una migliore visione per stampare